Melissa proprietà

melissa proprietà

Tutte le proprietà della melissa: perché assumere la tisana alla melissa, come riconoscere la pianta e le sue virtù

melissa proprietàOggi andiamo alla scoperta della melissa: proprietà, benefici per la salute e controindicazioni.
Partiamo dalle presentazioni.

Nome scientifico: Melissa officinalis L.

Altre denominazioni: Citronella, Erba limona, Erba cedrata, Fior d’api, Limunina

Habitat: la melissa è comune in Italia, lungo le siepi, nei giardini, alla base dei muri e sulle macerie, fino a 1000 m.

Fioritura: giugno-settembre

Come riconoscere la melissa

La melissa cresce a ciuffi nei giardini, ha fiori piccoli, prima bianchi e poi rosati, nel periodo di giugno-settembre.
Il suo nome ricorda il “miele” ed è infatti una delle migliori piante mellifere (ovvero piante i cui fiori attraggono le api).
La pianta giovane, infatti, emana un gradevole profumo di limone, che però diventa poi molto sgradevole. In ogni caso, l’odore scompare dopo l’essiccazione, che ci permetterà poi di preparare la tisana alla melissa.
Dopo un anno, la melissa essiccata non conserverà più il suo aroma di limone.

Melissa: proprietà e storia della pianta officinale

Se qualche termine non ti è chiaro… consulta il nostro GLOSSARIO per scoprire il linguaggio segreto delle piante. 

Le proprietà della melissa sono note ai botanici fin dall’antichità.
Nel X secolo, gli Arabi la consideravano ottima per tirarsi su e come rimedio al male di viver.
All’inizio del XX secolo, un fitoterapista dichiarò che la melissa era ottima per sconfiggere le crisi di malumore, in particolare delle giovani e delle donne deboli.

Oggi conosciamo meglio la melissa e le proprietà antispasmodiche e carminative. La tisana alla melissa può aiutare a combattere i sintomi del mal di gola, tosse e influenza. Viene inoltre consigliata la tisana alla melissa per combattere ansia e stress ed eliminare i gonfiori di stomaco.

Melissa: proprietà ma anche qualche controindicazione

Si sconsiglia l’assunzione di melissa in caso di gravidanza e allattamento, o se si sta facendo uso di farmaci barbiturici.
Inoltre la tisana alla melissa non è indicata per i soggetti che soffrono di disfunzioni della tiroide.

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *